Il podcast è in streaming ogni lunedì su RadioMi alle ore 11 e 13, con repliche alle 16 e alle 18. Le puntate andate in onda saranno poi disponibili anche sul player di questa pagina.

RADIO DANTE 

Un viaggio stereofonico nei versi del vate fiorentino. Un progetto di Francesca Fini per RadioMi.
 

in streaming su RadioMi

Lunedì  15/02/2021

ore 11, replica ore 16

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo I, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2015.

Radio Dante | primo episodio

Opere

A ciascun’alma presa e gentil core [Dante, Vita Nuova, SONETTO]

Vedeste, al mio parere, onne valore [Guido Cavalcanti, SONETTO]

 

Introduzione

Radio Dante, primo episodio. Dalla Vita nuova e dalle Rime di Guido Cavalcanti. Trascorsi nove anni dal loro primo incontro, i giovanissimi Dante e Beatrice hanno modo di rivedersi. In questa circostanza, la donna saluta per la prima volta il poeta che, emozionato, decide di isolarsi nella sua camera. Lì, pensandola, si addormenta, ed è quindi reso partecipe di un sogno di difficile interpretazione. Intenzionato a scoprirne il vero significato, egli si propone di descriverne il contenuto in forma poetica e di indirizzarlo ai «fedeli d’Amore» affinché ne chiariscano il senso. Fra quelli che accettano la sfida figura anche il poeta Guido Cavalcanti: di qui l’inizio dell’amicizia tra i due.

in streaming su RadioMi

Lunedì  15/02/2021

ore 13, replica ore 18

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo I, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2015.

Radio Dante | secondo episodio

Opere

Provedi, saggio, ad esta visïone [Dante da Maiano, SONETTO]

Savete giudicar vostra ragione [Dante, Rime, SONETTO]

Introduzione

Radio Dante, secondo episodio. Dalle Rime di Dante da Maiano e da quelle di Dante Alighieri. Il poeta Dante da Maiano sollecita diversi rimatori ad interpretare la propria visione, espressa in forma poetica. Il dono di una ghirlanda da parte della donna amata diventa l’inizio di un viaggio onirico. A rispondere al poeta è anche un giovanissimo Dante Alighieri.

in streaming su RadioMi

Lunedì  22/02/2021

ore 11, replica ore 16

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo I, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2015.

Radio Dante | terzo episodio

Opere

Non mi poriano già mai fare amenda [Dante, Rime, SONETTO]

Guido, i’ vorrei che tu e Lapo e io [Dante, Rime, SONETTO]

Introduzione

Radio Dante, terzo episodio. Dalle Rime. Il primo sonetto sembra testimoniare un soggiorno a Bologna del giovane Dante. In questa poesia l'autore rivolge una minaccia ai suoi occhi, rei di aver contemplato ciò che non avrebbero dovuto, e, nello stesso tempo, di non aver riconosciuto la cosa, o la persona, più importante di cui si sarebbe dovuto parlare. Nel secondo e famosissimo componimento il poeta esprime un desiderio di evasione, immaginandosi per mare assieme agli amici più cari, Guido Cavalcanti e - forse - Lapo Gianni, e alle loro compagne. Stupisce però la menzione della donna che Dante vorrebbe al suo fianco, che parrebbe non essere Beatrice. A lei si addice infatti la nona posizione, nella lista stilata da Dante delle donne più belle di Firenze, e non certo la trentesima.

in streaming su RadioMi

Lunedì  22/02/2021

ore 13, replica ore 18

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo I, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2015.

Radio Dante | quarto episodio

Opere

Per una ghirlandetta [Dante, Rime, BALLATA]

Deh, Vïoletta, che in ombra d’Amore [Dante, Rime, BALLATA]

Introduzione

Radio Dante, quarto episodio. Dalle Rime. Le ballate che seguono sembrerebbero riferirsi ad una delle due donne-schermo, o magari ad entrambe, di cui Dante finge di essere innamorato per nascondere e proteggere il suo vero sentimento per Beatrice. A queste figure il poeta si riferisce nella Vita Nuova, senza però mai chiamarle per nome
 

in streaming su RadioMi

Lunedì  01/03/2021

ore 11, replica ore 16

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo I, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2015.

Radio Dante | quinto episodio

Opere

O voi che per la via d’Amor passate [Dante, Vita Nuova, SONETTO DOPPIO]

Cavalcando l’altrier per un cammino [Dante, Vita Nuova, SONETTO]

Introduzione

Radio Dante, quinto episodio. Dalla Vita Nuova. In seguito all’allontanamento della prima donna-schermo da Firenze, Dante, per rendere credibile agli occhi della gente la propria finzione amorosa, lamenta teatralmente la sua partenza in un sonetto. Nella seconda poesia invece, dopo aver tentato inutilmente di raggiungerla mettendosi in viaggio, il poeta racconta l’incontro avvenuto a metà strada con Amore, e l’indicazione da lui ricevuta di simulare un nuovo innamoramento.
 

in streaming su RadioMi

Lunedì  01/03/2021

ore 13, replica ore 18

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo I, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2015.

Radio Dante | sesto episodio

Opere

Deh ragioniamo insieme un poco, Amore, [Dante, Rime, SONETTO]

Sonar bracchetti, e cacciatori aizzare [Dante, Rime, SONETTO]

Introduzione

Radio Dante, sesto episodio. Dalle Rime. Nella prima composizione Dante si rivolge ad Amore invitandolo a dialogare con lui per alleggerire la fatica di un viaggio sgradito. Nella seconda, l’Alighieri passa in rassegna i piaceri della caccia, un’occupazione violenta e selvaggia che distrae gli uomini dalla contemplazione della bellezza femminile.
 

in streaming su RadioMi

Lunedì  08/03/2021

ore 11, replica ore 16

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo I, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2015.
 

Radio Dante | settimo episodio

Opere

Tutti li miei penser’ parlan d’Amore [Dante, Vita Nuova, SONETTO]

Con l’altre donne mia vista gabbate [Dante, Vita Nuova, SONETTO]

Introduzione

Radio Dante, settimo episodio. Dalla Vita Nuova. Del tutto preso da pensieri contrastanti, nel primo sonetto Dante si dichiara incapace di sceglierne uno come argomento della sua poesia. A quanto ci dice, l’unico punto d’incontro, tra questi pensieri in conflitto tra loro, consiste nel chiedere l’intervento della Pietà. Nel testo che segue, e che nella Vita Nuova segna l’inizio della breve parentesi cavalcantiana dell’Amore doloroso, il poeta inizia ad elencare le pene amorose che lo tormentano quando si trova al cospetto di Beatrice.
 

in streaming su RadioMi

Lunedì  08/03/2021

ore 13, replica ore 18

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo I, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2015.

Radio Dante | ottavo episodio

Opere

Ciò che m’incontra ne la mente muore [Dante, Vita Nuova, SONETTO]

Spesse fïate vegnonmi a la mente [Dante, Vita Nuova, SONETTO]


Introduzione

Radio Dante, ottavo episodio. Dalla Vita Nuova. Prosegue e si intensifica la fase dell’Amore doloroso, e così non si risparmiano termini, come gabbo, morte, pietà, e tremore, per esprimere efficacemente la sciagurata condizione esistenziale del poeta. Bellissima l’immagine finale del terremoto interiore suscitato dalla vista della donna amata, che fa letteralmente schizzare via l’anima dai polsi.
 

in streaming su RadioMi

Lunedì  15/03/2021

ore 11, replica ore 16

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo I, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2015.

Radio Dante | nono episodio

Opere

Amore e ‘l cor gentil sono una cosa [Dante, Vita Nuova, SONETTO]

Negli occhi porta la mia donna Amore [Dante, Vita Nuova, SONETTO]

Introduzione

Radio Dante, nono episodio. Rispondendo alla proposta di un amico, Dante esprime in un sonetto la natura dell’Amore e le tappe che conducono all’innamoramento: di per sé Amore risiede nel cuore, in potenza, ed è poi l’apparire della bellezza che lo riduce in atto. Contestualmente, l’autore si rifà anche all’insegnamento di un saggio poeta come Guido Guinizelli, affermando in maniera categorica l’inscindibilità dell’Amore dalla nobiltà di cuore. La seconda poesia va addirittura oltre, come afferma il poeta nella prosa che l’accompagna: Beatrice viene infatti descritta come in grado di risvegliare Amore anche laddove questo non esiste neppure in potenza. Sono questi i due testi cardine dello stilnovismo dantesco.
 

in streaming su RadioMi

Lunedì  15/03/2021

ore 13, replica ore 18

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo I, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2015.

Radio Dante | decimo episodio

Opere

Di donne io vidi una gentile schiera [Dante, Rime, SONETTO]

Voi, donne, che pietoso atto mostrate [Dante, Rime, SONETTO]

Introduzione

Radio Dante, decimo episodio. Altre rime del tempo della Vita Nuova. Dante si imbatte in due schiere di donne in due occasioni distinte. Nella prima, che si svolge il giorno d’Ognissanti, primeggia in modo assoluto la figura di Beatrice, che egli non esita a definire come la rappresentazione concreta di un angelo disceso sulla terra per la salvezza dell’umanità.

Nella seconda occasione l’Alighieri dialoga con il gruppo di donne e cerca di sapere se sia proprio la sua Signora quella che vede stravolta dal dolore, e che a malapena riconosce. Con tutta probabilità, il secondo sonetto rimanda ad un episodio narrato nella Vita Nuova, dove si descrive lo stato di afflizione di Beatrice per la perdita del padre.
 

in streaming su RadioMi

Lunedì  22/03/2021

ore 11, replica ore 16

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo I, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2015.

Radio Dante | undicesimo episodio

Opere

Io mi senti’ svegliar dentr’a lo core [Dante, Vita Nuova, SONETTO]

Tanto gentile e tanto onesta pare [Dante, Vita Nuova, SONETTO]

Introduzione

Radio Dante, undicesimo episodio. Dalla Vita Nuova. Nel primo sonetto viene descritta una triplice apparizione: Amore, Giovanna (la donna dell'amico Guido), e Beatrice si presentano al poeta. Come spiega Dante stesso nella prosa che accompagna il testo, i due modi in cui la donna di Cavalcanti viene chiamata sono emblematici: Giovanna come Giovanni Battista che annunciò la venuta di Cristo, preannuncia quella di Beatrice. E poi Primavera, in quanto prima verrà nell'apparire allo scrittore. Nel secondo e famosissimo componimento Dante raffigura ciò che la sua donna è in maniera manifesta, e non esita quindi a definirla come una creatura che non appartiene a questa terra e che come tale è in grado di palesare i miracoli.
 

in streaming su RadioMi

Lunedì  22/03/2021

ore 13, replica ore 18

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo I, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2015.

Radio Dante | dodicesimo episodio

Opere

Un dì sì venne a me Malinconia [Dante, Rime, SONETTO]

Venite a ‘ntender li sospiri miei [Dante, Vita Nuova, SONETTO]


Introduzione

Radio Dante, dodicesimo episodio. Dalle Rime e dalla Vita Nuova. La prima composizione è pervasa da un'atmosfera cupa. In essa Dante racconta di aver incontrato, in ordine, le personificazioni della Malinconia, del Dolore, della Pena e dell’Amore, per poi scoprire da quest'ultimo la triste notizia: Beatrice sta per morire. L'altra poesia, che nella Vita Nuova Dante racconta di aver composto sotto richiesta di un parente di Beatrice, racconta la sofferenza per la scomparsa della nobile donna.


 

in streaming su RadioMi

Lunedì  29/03/2021

ore 11, replica ore 16

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo I, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2015.

Radio Dante | tredicesimo episodio

Opere

Era venuta ne la mente mia [Dante, Vita Nuova, SONETTO]

L’amaro lagrimar che voi faceste [Dante, Vita Nuova, SONETTO]


Introduzione

Radio Dante, tredicesimo episodio. Dalla Vita Nuova. Nel brano in prosa che precede il primo testo, il poeta ci dice che nel primo anniversario della morte di Beatrice una folla di persone si era fermata ad osservarlo mentre era intento a disegnare degli angeli. Per questo motivo, decide poi di stendere un sonetto per ricordare il curioso evento e la particolare ricorrenza. Nel secondo testo Dante presta invece la voce al proprio cuore per rimproverare i suoi occhi. La loro colpa è quella di voler dimenticare le lacrime versate in ricordo di Beatrice, per contemplare una nuova donna.
 

in streaming su RadioMi

Lunedì  29/03/2021

ore 13, replica ore 18

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo I, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2015.

Radio Dante | quattordicesimo episodio

Opere

Deh peregrini che pensosi andate [Dante, Vita Nuova, SONETTO]

Oltre la spera che più larga gira [Dante, Vita Nuova, SONETTO]

Introduzione

Radio Dante, quattordicesimo episodio. Dalla Vita Nuova. Proponiamo qui le ultime composizioni poetiche della Vita Nuova. Nel primo sonetto Dante si rivolge a dei pellegrini che stanno attraversando Firenze, ignari del suo dolore. Nella prosa che accompagna il testo, lo scrittore ci informa anche della loro meta: sono diretti a Roma per venerare il velo della Veronica. Nella seconda poesia Dante racconta il tragitto compiuto dal suo sospiro verso il Paradiso, il luogo dove dimora la sua amata Beatrice.
 

in streaming su RadioMi

Lunedì  05/04/2021

ore 11, replica ore 16

LINK


FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo II, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2019.

Radio Dante | quindicesimo episodio

Opere

Chi udisse tossir la mal fatata [Dante, Rime, SONETTO]

L’altra notte mi venne una gran tosse [Forese Donati, SONETTO]


Introduzione

Radio Dante, quindicesimo episodio. Dalle Rime. I due sonetti proposti rappresentano il primo tempo della tenzone poetica che Dante instaura con Forese Donati, con lui imparentato da parte della moglie Gemma. Questi testi rientrano nel cosiddetto filone della poesia comico-realistica. Qualche anno dopo, quando durante il viaggio raccontato nella Divina Commedia i due avranno modo di incontrarsi di nuovo in Purgatorio, sarà invece il tempo di salutarsi amorevolmente e rammaricarsi della frivolezza di quegli scritti.


 

in streaming su RadioMi

Lunedì  05/04/2021

ore 13, replica ore 18

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo II, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2019.

Radio Dante | sedicesimo episodio

Opere

Parole mie che per lo mondo siete [Dante, Rime, SONETTO]

O dolci rime che parlando andate [Dante, Rime, SONETTO]


Introduzione

Radio Dante, sedicesimo episodio. Dalle Rime. Le due poesie proposte dialogano fra loro in maniera contraddittoria. Infatti, la prima rinnega la produzione poetica che ha fatto seguito alla canzone Voi che 'ntendendo il terzo ciel movete, indirizzata ad una imprecisata donna gentile che secondo il Convivio sarebbe la Filosofia, e al tempo stesso promette che non ci saranno altri testi per una simile destinataria. La seconda poesia contraddice l’assunto, affermando categoricamente la falsità delle parole del primo sonetto. Insomma, abbiamo a che fare con una vera e propria palinodia.
 

in streaming su RadioMi

Lunedì  12/04/2021

ore 11, replica ore 16

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo II, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2019.

Radio Dante | diciassettesimo episodio

Opere

Due donne in cima de la mente mia [Dante, Rime, SONETTO]

Chi guarderà già mai sanza paura [Dante, Rime, SONETTO]


Introduzione

Radio Dante, diciassettesimo episodio. Dalle Rime. Il primo sonetto è incentrato sul dibattito intavolato dalle personificazioni della Bellezza e della Virtù. Alla fine sarà Amore a risolvere la tenzone. Il secondo testo si riferisce invece ad una non meglio identificata pargoletta, una giovane donna per cui il poeta non può far altro che soffrire a causa del suo rifiuto. Nel Purgatorio, quando Dante incontrerà Beatrice, quest'ultima gli rivolgerà un rimprovero proprio perché delusa dall'esser stata rimpiazzata dalla pargoletta, subentrata nel cuore del poeta dopo la sua morte.
 

in streaming su RadioMi

Lunedì  12/04/2021

ore 13, replica ore 18

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo II, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2019.

Radio Dante | diciottesimo episodio

Opere

Al poco giorno e al gran cerchio d’ombra [Dante, Rime, SESTINA LIRICA]

Introduzione

Radio Dante, diciottesimo episodio. Dalle Rime. La sestina che segue appartiene a quel ciclo di componimenti comunemente conosciuti come rime petrose, in quanto indirizzati ad una donna dura come la pietra che si nega al poeta. Asprezza, stasi ed immobilità permeano questo amore mai ricambiato.
 

in streaming su RadioMi

Lunedì  19/04/2021

ore 11, replica ore 16

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo II, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2019.

Radio Dante | diciannovesimo episodio

Opere

Dante, quando per caso s’abbandona [Cino da Pistoia, SONETTO]

Io sono stato con Amore insieme [Dante, Rime, SONETTO]


Introduzione

Radio Dante, diciannovesimo episodio. Dalle Rime di Cino da Pistoia e Dante Alighieri. In questo episodio raccontiamo uno scambio poetico tra Dante e Cino da Pistoia, che risale presumibilmente al tempo in cui entrambi si trovavano in esilio. Per essere precisi, Cino da Pistoia pone un interrogativo a Dante: è possibile innamorarsi ancora, quando un affetto ha cessato di esistere? La risposta di Dante gronda di ricordi ed esperienze vissute.
 

in streaming su RadioMi

Lunedì  19/04/2021

ore 13, replica ore 18

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo II, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2019.

Radio Dante | ventesimo episodio

Opere

Se vedi li occhi miei di pianger vaghi [Dante, Rime, SONETTO]

Per quella via che la bellezza corre [Dante, Rime, SONETTO]


Introduzione

Radio Dante, ventesimo episodio. Dalle Rime. Il primo testo ha chiaramente dei velati riferimenti politici. Come i più intendono, probabilmente colui che uccide la giustizia altri non è che papa Clemente V, di cui Dante disprezza l'asservimento nei confronti della monarchia francese, allora retta da Filippo il bello. Nel secondo sonetto una donna chiamata Lisetta tenta di conquistare il poeta, invano. Una volta giunta ad un passo dall'obbiettivo, viene infatti respinta, perché il cuore di Dante è occupato da tempo da un’altra donna.

in streaming su RadioMi

Lunedì  26/04/2021

ore 11, replica ore 16

LINK

FONTE

Dante Alighieri, Opere, vol. I, tomo I, Vita nuova, Rime, a cura di D. Pirovano, M. Grimaldi, introduzione di E. Malato, Roma, Salerno Editrice, 2015.

Radio Dante | ventunesimo episodio

Opere

Donne ch’avete intelletto d’Amore [Dante, Vita Nuova, CANZONE]


Introduzione

Radio Dante, ventunesimo episodio. Dalla Vita Nuova. La canzone dantesca Donne ch'avete segna un punto di svolta nel racconto della Vita Nuova. La sua composizione inaugura infatti il cosiddetto stile della loda ed una nuova fase nella poetica dell'autore: una fase incentrata specificatamente su di una lode disinteressata nei riguardi di Beatrice, e su di un amore che si appaga solo della sua celebrazione. Nella Divina Commedia, quando il poeta Bonagiunta Orbicciani da Lucca parlerà con Dante in Purgatorio, egli si rivolgerà al pellegrino menzionando proprio questo componimento.